Traineeship

Programma Settoriale Erasmus Plus che permette l'accesso a tirocini presso imprese, centri di formazione e ricerca

Fotografia
“QUALI SONO GLI OBIETTIVI DI UN PROGETTO DI MOBILITÀ PER TIROCINIO ALL'ESTERO ERASMUS PLUS?
Le attività nel settore dell’istruzione, della formazione e della gioventù svolgono un ruolo fondamentale nel fornire a persone di qualsiasi età i mezzi necessari per partecipare attivamente al mercato del lavoro e alla società in generale. I progetti nell’ambito di questa azione promuovono le attività di mobilità transnazionale per gli studenti (studenti, tirocinanti, apprendisti, giovani e volontari)) e per il personale (professori, insegnanti, formatori, animatori giovanili, e persone che lavorano in organizzazioni attive nei settori dell’istruzione, della formazione e della gioventù) allo scopo di:

sostenere gli studenti nell’acquisizione di competenze (conoscenze, qualità e atteggiamenti) in modo da
migliorare il loro sviluppo personale e la loro occupabilità nel mercato del lavoro europeo;
sostenere lo sviluppo professionale di coloro che lavorano nei settori dell’istruzione, della formazione e della gioventù in modo da rinnovare e migliorare la qualità dell’insegnamento, della formazione e dell’animazione socioeducativa in tutta Europa;
rafforzare soprattutto le competenze nelle lingue straniere dei partecipanti;
aumentare la consapevolezza e l’accezione dei partecipanti riguardo altre culture e altri paesi, offrendo loro
l’opportunità di costruire reti di contatti internazionali, per partecipare attivamente alla società e sviluppare
un senso di cittadinanza e identità europea;
aumentare le capacità, l’attrattiva e la dimensione internazionale delle organizzazioni attive nei settori
dell’istruzione, della formazione e della gioventù in modo da renderle in grado di offrire attività e programmi
che rispondano meglio alle necessità degli individui,all’intero e fuori dell’Europa;
rafforzare le sinergie e le transizioni tra apprendimento formale, non formale, formazione professionale,
occupazione e imprenditorialità;
assicurare un miglior riconoscimento delle competenze acquisite durante periodi di apprendimento all’estero” (fonte: http://www.erasmusplus.it/wp-content/uploads/2014/01/erasmus-plus-programme-guide_it.pdf )

Il Tirocinio in Italia
Lo stage detto anche tirocinio formativo e di orientamento professionale ha l’obiettivo di alternare studio e lavoro pratico affinché lo studente raggiunga un livello di maggiore conoscenza dell’ambito professionale nel quale andrà ad operare. Lo stage inserisce direttamente nel mondo del lavoro facendo spesso da vero e proprio trampolino di lancio dei tirocinanti che, stimolati dal contesto lavorativo e aziendale, vedono accrescere la propria motivazione e la possibilità di una stabile occupazione. Lo stage è regolato secondo i termini di legge su detti grazie a tre soggetti interrelati: l’azienda ospitante, l’istituto di formazione o università, lo studente. Ogni tirocinante è obbligato a rispettare le disposizioni aziendali previste durante lo svolgimento del periodo di stage attenendosi alle normative in vigore per qualsiasi altro dipendente. Oltre all’assicurazione privata per la responsabilità civile presso terzi e a quella INAIL contro gli infortuni, secondo le norme vigenti, resta a discrezione dell’azienda l’eventuale copertura spese per il vitto e per il trasporto, altrimenti ogni esborso è unicamente a carico del tirocinante stesso e, poiché non lo si considera rapporto di lavoro subordinato, non viene retribuito dall’azienda ospitante. La durata dello stage in ambito turistico varia da un minimo di tre a un massimo di sei mesi. Al termine della formazione in aula e dopo aver svolto i colloqui preliminari tra tirocinante ed azienda ospitante, si procede alla stipula della Convenzione di stage che regola i termini di inizio, svolgimento e termine del rapporto di lavoro. Al tirocinante che abbia concluso con successo il periodo di stage viene rilasciato un attestato di partecipazione da parte dell’azienda che sarà parte integrante del Curriculum del tirocinante.
  • Il percorso pratico consiste in un addestramento formativo presso aziende del settore turistico in Italia.
  • La qualità formativa che le aziende proposte da TurismoProfessione, offrono è di livello molto elevato e questo consente allo studente di ricevere una formazione adeguata per entrare nel mondo del lavoro con effetto immediato.
  • Gli stage di formazione vengono organizzati in base alle attitudini personali dello studente, ai risultati ottenuti nel corso delo studio e, ovviamente agli obiettivi che si vogliono raggiungere, fermo restando che la decisione finale spetta alla direzione.
http://masterlinguaggiturismo.uniroma3.it/
Stampa la pagina
PER MAGGIORI INFORMAZIONI
Per richiedere maggiori informazioni su tutte le nostre offerte formative contattaci.